Sentiero dei Morti

Il progetto

A parlarci di questo sentiero fu Giovanni Falco, indicandocelo nel suo super lavoro di ricerca dei Toponimi di Condove, Mocchie e Frassinere.
Il progetto sviluppato da Andrea Salvai e Paolo Montanaro prevede 3 fasi per il ripristino e il recupero del sentiero

Il sentiero

Il “Sentiero dei Morti” è parte integrante della Strada Comunale Mocchie – Lajetto
Questa strada oltre ad essere un’importare via di comunicazione tra le borgate della Valle del Sessi e Mocchie veniva utilizzata anche per portare i defunti (per questo il nome Sentiero dei Morti / Strà di Mort) dalle borgate Coindo, Lajetto, Sigliodo Inf e Sup a Mocchie, questo avveniva naturalmente prima della costruzione del Cimitero a Lajetto.
Sul sentiero sono presenti le “Pere di Mort” pietre piatte dove i “portantini” posavano la bara per riposarsi durante il tragitto.

Avanzamento del progetto85%

85%

SDM Fase 1

0%
Avanzamento

Ottobre 2020 – 15 Marzo 2021

Obiettivo: percorrere il tracciato corretto del sentiero
Realizzare un sentiero di servizio, un varco, tra la fitta vegetazione

SDM Fase 2

0%
Avanzamento

20 Marzo 2021 – 08 Maggio 2021

Obiettivo: ri-aprire tutto il tracciato del sentiero e renderlo fruibili all’escursionistca

SDM Fase 3

0%
Avanzamento

Maggio 2021 – xx/xx/xxxx

Obiettivo: posa della segnaletica verticale e orizzontale + pannelli informativi

Foto Racconto

15/03/2021
20/01/2021
10/10/2020
05/10/2020

Articoli

Menu